[TYSW] CANNES - 2 JOURS EN 1


Seconda incursione a Cannes! Second Cine-raid in Cannes!

Blogger ci ha impedito di aggiornarvi sull'andamento del festival più francese del mondo ma recuperiamo oggi con una scaletta di vicende e i cinque film presentati nei due giorni precedenti, Veniamo alle chiacchiere:
\varphi Bernardo Bertolucci, che ha aperto ufficialmente la 64 edizione del festival [insieme alla madrina Mélanie Laurent, ha annunciato di avere in ballo un progetto che sarebbe legato all ultimo lavoro di Niccolò Ammaniti "Io e te" e si sarebbe anche detto favorevole al 3d dichiarando "Persona, di Ingmar Bergman sarebbe stato fantastico in 3D".
\varphi Giovedì al femminile con i due film in concorso diretti dalle signore Julia Leigh e Lynne Ramsay. La Leigh, scrittrice e per la prima volta regista, presenta Sleeping Beauty una favola erotica dove la giovane Lucy [la Emily Browning protagonista di Sucker Punch] si addentra in un labirinto segnato da perdite di coscienza, bellezza e desiderio.
We need to talk about kevin è invece il film diretto da Lynne Ramsay di che affronta il rapporto di una madre [Tilda Swinton] e suo figlio responsabile di una strage scolastica, un film dalle tinte piene di colore rosso [ La Swinton ha detto che il mestiere di madre è un "bloody job"] che racconta i retroscena dei colpevoli. Eccone un estratto
\varphi A colpire molto pubblico e crtica sembra invece essere stato l'ultimo lavoro di Gus Van Sant presentato nella sezione Un Certain regard [Giuria presieduta da Emir  Kusturica]. Restless, prodotto da Ron Howard sembra regalare una storia leggermente più positiva rispetto ai precedenti lavori di Van Sant e senza raccontarvi troppo ecco il trailer...
\varphi  HIER [ieri a Cannes] Nanni Moretti cita Buñuel quando dice " Grazie a Dio sono ateo" tanto per ribadire che il suo film Habemus Papam è un film fatto da un non credente. Il Bravissimo Michel Piccoli, che interpreta il neo papa eletto in crisi, si diverte a benedire la folla di fotografi sul red carpet. Presentati anche il francese Polisse [di Maiwenn], che parla della difficile vita dei poliziotti dell'unità di protezione giovanile, e Hanezu di Naomi Kawase, la storia di Takumi e Kayoko nella regione di Asuka, la culla della cultura giapponese, tra passato e presente.
\varphi Presentato nell' Un certain regard anche il documentario di Kim ki-duk Arirang, che ripercorre la sua carriera di regista.

Sorry folks!Blogger didn't let us update you about the progress of the most french festival in the world, so let's recovered with a lineup of events and the five films presented in the past days:
\varphi Bernardo Bertolucci, who officially opened the 64th edition of Cannes [toghether with the godmother Mélanie Laurent, announced that is working on a project that connected to the last novel by Niccolò Ammaniti "Io e te" and also said he would fancy 3D technology, he said " Ingmar Bergman's Persona would have been stunning in 3D!"
\varphiThursday in pink with two films in competition directed by Julia Leigh and Lynne Ramsay. The Leigh's one, Sleeping Beauty, is an erotic tale about the young Lucy [Emily Browning, star of Sucker Punch] who enters a labyrinth marked by unconsciousness, beauty and desire


Bernardo Bertolucci, who officially opened the 64th edition of Cannes [toghether with the godmother Mélanie Laurent, announced that is working on a project that connected to the last novel by Niccolò Ammaniti "Io e te" and also said he would fancy 3D technology, he said " Ingmar Bergman's Persona would have been stunning in 3D!"
\varphiWe need to talk about kevin, directed by Lynne Ramsay , talk about the relationship of a mother [Tilda Swinton] and his son in charge of a school massacre, a movie filled with shades of red [The Swinton said the mother one is a "bloody job "] which tells the background of offenders. Here's an excerpt

 
Gus Van Sant's last work stunned the audience, presented on Un Certain Regard section [jury headed by Emir Kusturica]. Restless, produced by Ron Howard seems to give a slightly more positive story than the previous work of Van Sant and without revealing too much here's the trailer ...


HIER [yesterday in Cannes] Nanni Moretti quoted Buñuel when he said "Thank God I'm an atheist" just to reiterate that his Habemus Papam is a film made ​​by a non-believer while the sublime Michel Piccoli, who plays the newly elected pope in crisis, blessed the crowd of photographers on the red carpet just like a pope. Also presented the French Polisse [from director Maiwenn], about the hard lives of the young police protection unit, and Hanezu Naomi Kawase, the story of Takumi and Kayoko in the region of Asuka, the cradle of Japanese culture, between past and present.

Presented on Un Certain Regard  a documentary by Kim Ki-duk: Arirang, which traces his career as a director.
 





Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes