MOACASA 2011 - PIAZZA 2.0

Web , social media e comunicazione online affiancata ad esposizioni di designer emergenti, che nulla hanno ad invidiare in creatività e evoluzione dei già affermati e senatori del settore.

Questo ed altro è piazza 2.0 , all'interno della fiera espositiva Moa Casa 2011 a Roma; spazio creativo e aperto a designer che reinvanto spazi e riutilizzo di materiali.
Emiliano Brinci, giovane designer, ha ideato e dato vita al progetto, che coinvolge non poche realtà italiane, dando visibilità creando spazi di dialogo aperti a tutti, più menti creative condividono e meglio è!


Di seguito ecco gli appuntamenti che domani e sabato potrete vivere di persona :

Venerdì 6-maggio-2011 ore 17:30

Fiorella Bonifacio presenta  la manifestazione creativa contro la TV spazzatura:

“SMONTA IL TELEVISORE E ACCENDI UN’ IDEA”.

Il miglior modo per mostrare disapprovazione verso qualcosa è gridarla al mondo e sostituirla con un’idea migliore.
La manifestazione creativa “Smonta il televisore e accendi un’ idea”, promuove un concorso fuori dalle righe, a cui si partecipa costruendo fisicamente un oggetto con i pezzi di un vecchio televisore. La partecipazione “attiva” al concorso è associata, automaticamente alla performance, che si svolgerà a Firenze, il 28 maggio 2011, alle ore 18:00, alle Murate nell’ ambito di Florence Design Week-International Design Week. Ogni oggetto, che nascerà e si completerà in loco, dovrà mostrare almeno un elemento di un televisore smontato in piazza. Tutti possono partecipare alla manifestazione-performance come Smontatori e/o donando un televisore (nessun limite d’ età e professione), previa necessaria iscrizione dal sito ufficiale. Il vincitore avrà la possibilità di esporre il proprio progetto al London Design Festival.

Luca Scalpellini  presenta  useDesign:
“Gli oggetti usati, le loro storie sconosciute, il loro passato misterioso che affiora solamente da quell’usura che solo una vita vissuta fra gli uomini può essere in grado di donare, mi aggredisce, mi getta violentemente in uno stato di soggezione e timore quasi reverenziale nei confronti di tante realtà che mi rimarranno precluse per sempre.
E’ così che un telefono diventa un orologio, una caffettiera o una bilancia magicamente si trasformano in lampade, o ancora un vecchio tosaerba, pericoloso, con le sue affilate lame, entra in una camera da letto, silenzioso, per sostenere i vestiti di una giornata pesante, mentre ci si riposa, vegliando e aspettando l’inizio di un nuovo giorno e il sorgere di un nuovo sole.”

Sabato 7-maggio-2011 ore 17:30 > Saremo presenti anche noi di INKblog ;)

Conversazione intorno a tè, caffè e pasticcini sul tema del “fare rete” e della creazione del personal branding. Si cercherà di capire insieme a designer, blogger e aziende del settore cosa significhi essere Artigiani/Designer 2.0 e come realizzare il proprio businnes, sfruttando al meglio i nuovi mezzi di comunicazione sociale.
Gli artigiani/designers di Doppio Senso, oltre al talento creativo con la presentazione della loro produzione, dimostreranno anche la loro capacità di fare networking sfruttando i social networks e cercando di raggiungere in maniera più semplice e diretta il consumatore/individuo "mettendoci la faccia".

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes