HYSTERICS FASHION Vol. 2



Come annunciato e promesso eccoci al secondo capitolo... Dicevamo dell'Hysterics independent fashion show e del perchè del suo esistere (x ripassare passate due o tre post più giù). L'ampia location del Circolo degli Artisti è stata organizzata in modo da dare ad ogni invitato il modo di esporre le proprie creazioni e venderle. Nell'area esterna del giardino (chiamata Market) circa ventisette Independent Brands tra cui vi segnaliamo due vecchi amici:
Little Madame e le sue Pinz e Missy Haily che tra le varie creazioni esponeva fieramente il neo toy Nin-jo:


































Tra i tanti altri le t-shirts del pirata di ICONS che "pirata" nel vero senso della parola le icone vintage e le spiattella con molta ironia nelle t-shirt.


















E poi, ovviamente, insieme ai loro sorrisi 3/4 delle F*utile brand del 100% handmade nato nel 2006 produce pezzi unici (capi, borse e accessori) dai disegni e tessuti ricercati. Il loro biglietto da visita dice: "mescolanza di stili, in divenire, aperti alla sperimentazione"...


















Il tutto accompagnato da qualche performance-installazione come il live painting di BAMBU

Passando all'interno, l'anticamera, la saletta rossa, i curatissimi show room di sei selezionati (sempre da Angela e Martina) brand, ognuno dei quali si è organizzato al meglio per accompagnare le proprie creazioni...chi ha proposto la modella di carne e ossa, chi riempito di dolci coloratissssimi e chi reso "camera da letto-budoir il proprio spazio"...
Hanno colpito il nostro interesse Little Mushroom per le belle idee e per la scenografia =)

Le creazioni di Rock and Dolls, per la loro qualità e la grafica originale.

Le borse di Occhio del Riciclone  autore di Interessanti modi di utilizzare le cinture di sicurezza, oltre alle borse (wow) ha creato una gabbia fatta sempre di cinture per automobili...

Alla prossima puntata, domani con il capitolo conclusivo: "cosa è successo dalle parti della passerella"
while i was creating this post i was listening to "Taken by Trees" by Victoria Bergsman (Aka Open Fields) (vote 6/10)
Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes