SAN TOMMASO IS BACK



Qui ad Atene noi facciamo così. Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; e benchè in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla.



Pericle parlava così agli Ateniesi nel 461 a.C. e io oggi non sono riuscito a trovare una frase più adatta per iniziare a raccontarvi questa iniziativa. Come saprete (spero..) tutti domenica e lunedì siamo chiamati a votare su 4 quesiti referendari: quello sul nucleare, i 2 sull'acqua e quello sul legittimo impedimento. Non siamo qui per dirvi COME votare, ma semplicemente per ricordarvi di farlo. Il Referendum è uno strumento di democrazia di diretta perchè con il vostro voto avete la possibilità di dire che una legge vi piace e la volete salvare oppure che non vi piace e la volete cancellare. E' il momento in cui la nostra opinione conta come non mai. Questa volta con le scelte sull'acqua e sul nucleare possiamo davvero influenzare il futuro nostro e dei nostri figli e proprio per questo, esprimere la nostra idea sul futuro è più che mai un diritto e un dovere.
Esattamente come noi la pensano gli amici di San Tommaso Is Back che pur di invogliare la gente ad andare a votare si sono inventati questa iniziativa. Mente di tutto è stata Ilaria Patassini che ha deciso di fare un concerto gratuito per chiunque si presenterà all'ingresso con la tessera elettorale timbrata. Da qui è partito tutto: una marea di adesioni ed iniziative in tutta Italia, interviste, recensioni, articoli, tutti a parlare di San Tommaso Is Back. Ovviamente non potevamo mancare noi, a cui questa iniziativa piace e anche parecchio.
Ecco i dettagli al momento in cui scriviamo. A scorrere la lista di chi ha aderito all'iniziativa c'è da pensare che sia una mobilitazione nazional popolare! Nel sito ufficiale il numero e il genere di partecipanti aumentano di giorno in giorno tra negozi, parruchieri, gallerie d'arte, tatuatori, bioshop, mercati equo e solidali, locali, bar... Ognuno ha qualcosa da offrire, o da scontare, a chi si presenterà con il timbro sulla propria scheda elettorale. Cercate la vostra città e di sicuro un aperitivo o una pizza li avrete gratis! Se invece è un evento quello a cui state pensando vi segnaliamo qualche data già confermata: il concerto/reading pop-folk di Valerio Piccolo a Bologna [Scoprion Space] e Gli Gnu Quartet al porto antico di Genova, la capitale ha da offrire invece il concerto di Pilar [ideatrice dell'intero progetto] e Federico Ferrandina, un concerto Acustico autogestito [con una sequela di ospiti conosciuti e a sorpresa] dalle parti di Campo dei Fiori. Per chi si trovasse invece nella grande mela sappiate che anche là accetteranno il vostro timbro facendovi assistere gratuitamente alla performance dell'attore Jacopo Cullin.
Quando mai vi capiterà ancora di essere accolti a braccia aperte solo perché avete scelto di dire la vostra?




Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes