DIGITALIFE: THE SENSE FAIR

 
La mostra DigitaLife è una celebrazione della tecnica e del nuovo sentire e percepire in funzione dei tempi che cambiano e delle nostre nuove estensioni [digitali] del corpo. Un viaggio attraverso i nostri canali percettivi alla ricerca di nuove visioni.Inaugurata lo scorso 3 Marzo, all'interno della nuova cornice espositiva de La Pelanda [centro di produzione culturale mattatoio di testaccio]  DigitaLife enpower your senses è degna apripista di una lunga serie di eventi legati ai nuovi scenari della Digital Art. Punto di fuoco della mostra che vede nuove frontiere della tecnica e della comunicazione è proprio quello di ricombinare l'ambiene visivo per proporre un' esperienza che porti a nuovi percorsi, a precepire e vedere in modo differente. Protagonista, nonchè asso nella manica dell'evento è il sistema Avie [Advanced Visualization and Interaction Environment] un sistema di proiezione e sonorizzazione a 360°, sviluppato dall' Australiano Jeffrey Shaw, che permette una reale immersione dello spettatore nell ambiente audiovisivo con la sorprendente prospettiva di poter anche interagire con esso.  Ad Avie sono dedicati i progetti di Jean Michel Bruyère e Ulf Langheinrich. Da non perdere inoltre sono le suggestive installazioni che fondono immagini, suoni e acqua [elemento antitetico e al tempo stesso intrinseco di queste opere] ad opera di Ryuichi Sakamoto e Shiro Takatani con il loro Life-fluid invisible inaudibile_2007 e Thomas McIntosh, Emmanuel Madan e Mikko Hynninen con Ondulation_2002. Infine vi segnaliamo una delle installazioni più apprezzate del francese Julien Maire: Exploding Camera in cui attraverso dispositivi  "scomposti" le immagini vengono completamente decostruite generando degli interessanti pattern visivi. Molti altri sono i progetti di digital artists provenienti da italia, Canada, Svezia, Australia, Usa che rendono questa mostra una tappa obbligatoria qualora vi trovaste a passare nella capitale o siate residenti. Se la recensione entusiasta che avete appena letto non vi ha convinti vi rimandiamo al  più esaustivo trailer visivo...
 
DigitaLife Enpower your senses 3Marzo/2Maggio 2010
LA PELANDA Centro di produzione culturale Mattatoio di Testaccio
piazza Orazio Giustiniani 4 Roma
Infoline 060608
ingresso 6-4 euro [ridotto da martedì a venerdì h 16-24 e sabato e domenica h12-24]

 


Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes