UN GIORNO QUESTO DOLORE TI SARA' UTILE.


"Mi dite tutti, continuamente, di essere normale: ma cosa c'è di tanto speciale nella normalità?"
(Toby Regbo alias James Sveck, “Un giorno questo dolore ti sarà utile” di Roberto Faenza)

Secondo film americano di Roberto Faenza, è la storia di James Sveck, un giovane in piena crisi esistenziale, considerato un disadattato, incompreso dai coetanei, ma anche dagli adulti, la madre, gallerista all’ennesimo matrimonio fallito, il padre, dedito alla chirurgia plastica (su se stesso ovviamente) e la sorella, che poco più che ventenne è impegnata a scrivere le proprie memorie. Tratto dall’omonimo romanzo di Peter Cameron, bestseller nel 2007, è la fedele trasposizione del racconto, la cui forza visiva dei dialoghi, ma anche dei personaggi indiscutibilmente colpisce. Ma quello che arriva, come un pugno allo stomaco è proprio quel titolo, quella frase che tutti, almeno una volta nella vita, ci saremmo voluti sentir dire.
Un giorno questo dolore ti sarà utile. No, non è vero. Ditelo a Cameron, ditelo a Faenza.
Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes