TRANSIT CHAIRS

Ogni volta che mi ricordo di scrivere in un blog di design, mi viene l'impulso irresistibile di fare un post su una sedia. Design uguale Sedia. Eccovene quindi uno.

Boris Bally è un artista americano sulla cinquantina noto al grande pubblico per la sua mania di produrre oggetti più svariati utilizzando materiali di recupero. Fin qui, direte voi, niente di nuovo. La vera peculiarità di Boris sta nel fatto che lui usa soltanto vecchi segnali stradali: dal classico "one way" ai cartelli delle più sperdute interstatali americane. 

L'ultima collezione di Boris Bally, Transit Chairs, riguarda per l'appunto sedie, modello classico dalla seduta larga e bassa con lo schienale stretto e allungato, tutte rigorsamente fatte con insegne stradali ormai dismesse e poco importa se provengano da Time Square o dai sobborghi di Minneapolis.
Il mito della strada è forse uno dei piu affascinanti per quanto riguarda gli USA, fin dai tempi di Kerouac e della Beat Generation, Harleys e motel sono stati il sogno di generazioni e generazioni di giovani. Se volete rivere nel vostro salotto un po di questa atmosfera, mi pare questa l'idea giusta. Sempre meglio della targa della California o di New York (Empire State) che avete (o avevate) attaccata in camera. 
Qui tutte le informazioni su Boris Bally e sui suoi altri lavori.


Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes