DO THE SWAPPING!


No, non parlo di pratiche sessuali poco ortodosse. In realtà il termine significa baratto e sembra essere una delle nuove tendenze della vecchia London, la fashion, glam[ourous], exciting, arty London. In barba alla crisi, anzi stimolati proprio da questa ondata di malesserem finanziario che tanto ci fa temere ogni volta che strisciamo la carta di credito, i londinesi si sono [re]inventati lo shopping attingendo alla più antica forma di commercio:lo scambio. Lo swapper, invitato al giusto evento mondano creato appositamente [www.y-shop.co.uk] porta i suoi abiti griffati e rigorosamente semi nuovi e per ogni indumento portato riceve un coupon per averne un altro in cambio. Ovviamente a seconda del valore del capo ne spetta uno altrettanto costoso e così il guardaroba si rinfoltsce senza strisciare e ristrisciare rischiando di finire a pane ed acqua anzi a birra e patate! Locali [Favela Chic], organizzazioni, siti e pr... Un nuovo fenomeno in piena regola, ma sarà pronto ad essere esportato!? E soprattutto, ne abbiamo bisogno? Dvvero?
Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes