have you got a gun in your pants?!



E parliamo di pistole! dopo la pop art e il periodo del wesrtern non erano più le stesse!Erano cadute un pò in disuso: le immagini di guerra poi ci hanno oramai abiutati ad armi più grandi (e pericolose) come fucili e bombe batteriologiche, atomiche e via dicendo, il cinema anche preferisce darsi spesso a film sull'apocalisse quindi, risultando particolarmente inutile, ecco che dopo la febbre del teschio (dalla quale non siamo ancora guariti e chissà SE guariremo) moda e design (ri)lanciano la pistola come prossimo feticcio.
Nel 2006 finivano al MoMa le Guardian Angel (di Vileger & Vandam), borse impreziosite dalla sagoma in rilievo di pistole (commento ironico/grottesco sul dilagare della paura e del sospetto verso il prossimo da parte della gente). Da allora le pistole sono comparse sulle buste degli store, hanno sostituito la calassica forma di bottiglie di tequila, padelle (gun egg fryers), manici di ombrelli servizi da tè in porcellana (Yvonne lee Schultz), dosatori di spezie (spice gun)... take a look & just shoot!



while i was writing i was listening to The Devil You and Me by the Notwist (voted 8/10)


Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes