TRASFORMERS CUFFLINKS

Voi siete amanti dei robot e di tutte quelle cose che all'improvviso prendono le forme più stronze della terra!?!? Vi piacerebbe se un giorno mentre andate in centro la vostra auto si trasformasse all'improvviso in una bestia d'acciaio alta circa 8 metri per dirvi che devi un attimo pisciare!?
A me no.
Però metterei molto volentieri al polso questi bei gemelli per camicia, in vendita su Etsy per soli 20 dolla.
E per 20 dolla..

ALARM

Bellissima animazione quella di ben 8 minuti quella creata dal giovane creativo giappoense Moo-hyun Jang, affiancato dal Mesai team.
Quanti di voi, come me, odiano alzarsi la mattina alle 7!??!? Io a volte vorrei che gli oggetti vivessere di vita propria, per pestarli a sangue...come quando cammini e il mignolo si incastra su una sedia, dividendosi dal resto del piede, lasci uno sportello aperto e lo spigolo ti si incastra dietro l'orecchio, corri per rispondere al telefono e il tappeto ti fa lo sgambetto...e la sveglia, che è in ogni luogo della stanza, tranne in quello dove te l'hai messa la sera prima di addormentarti.


WHAT IS THIS?

Non ho resistito girando tra i blog a non condividere questo con voi... Un piccolo documentario in cui gli street artisti [non] ci mettono la faccia per dire la loro e spiegare cosa è per loro la street art.

¿Que es entonces el Street Art? from bronce romano on Vimeo.

via Artsblog

LE ECO "T"


Tees & Toys e non solo. Alessandro Acerra, parte dall'idea di riciclo ed ecosostenibilità per creare linee di abbigliamento, design, e toys davvero particolari. Ogni pezzo è lavorato singolarmente ed unico in tutto e per tutto, visto che oramai le uniche cose indifferenziate a questo mondo sono gli scarti! hibu.com

BE QUIET PLEASE


Quello che potrebbe essere il monito di qualche vecchietta vicina di casa, che prega di fare silenzio durante le ore di sonno, è in realtà il titolo di un interessantissimo progetto tutto milanese. Sempre di condominio si parla ineffetti, anzi di "una sfida intellettuale sorta nell’arido territorio del sud-est milanese" che vive e si alimenta nel salotto di un comune palazzo. Molte sono le gallerie ricavate da appartamenti ma qui parliamo proprio di un appartamento abitato [Via Resnati, zona Calvairate] che un pomeriggio al mese diventa una galleria in cui si promuovono giovani artisti ancora fuori dal circuito dell'arte. Gestito dagli affittuari/curatori Marco Mucig e Annalisa Turroni Il salotto diventa spazio espositivo. Scouting di nuove realtà, contatto diretto con gli artisti presentati e accoglienza calorosa da "cena tra amici". Un qualcosa su cui riflettere ineffetti, in un periodo in cui il mondo dell'arte contemporanea sembra seguire oramai strutture standard sia nella promozione che nelle modalità di esporre. E laddove l'accessibilità a questo mondo sembra diventare sempre più complicata e macchinosa, il progetto Be Quiet Please offre un'alternativa interessante, amichevole, [d'avanguardia?]. Unico accorgimento... Non svegliare l'inquilina del pianerottolo.

GIGS!!

UNTITLED







Inizia la risalita finanziaria di Michael Jackson, purtroppo dopo la sua scomparsa. Ecco qualche classifica di Itunes in giro per l'Europa e il mondo [il chè fa un pò da cartina tornasole della situazione che presto sarà ancora più gigante]. Che tutti si precipitino a scaricare dischi del re del pop sarà un effetto dello shock post-scomparsa, un gesto affettivo da parte dei fans oppure una grande trovata pubblicitaria?
Le classifiche ad oggi alle 15:20 sono rispettivamente di Australia, Francia,UK, USA, Italia.

BYE MR JACKSON


Non scherziamo. E' arrivata da poco la notizia da circa 50 minuti, della morte del re del pop; stroncato a casa sua da un attacco cardiaco, inutili i soccorsi e le chiamate all'ambulanza.
Si è spenta la storia di un individuo che, apprezzabile o meno, ha sicuramente lasciato il segno nel campo musicale.


CARL BARAT LIVE @ ROMA

Grande serata al Lanificio 159 di Roma domenica sera per l'ultima delle tre date che Carl Barat (ex Libertines e Dirty Pretty Things) ha fatto in Italia. Il concerto era acustico, ma la situazione è degenerata ugualmente in un pogo totale dalla quarta canzone in poi quando è partita la movimentata "Blood Thirsty Bastards" dei Dirty Pretty Things seguita da altri pezzi, molti dei quali dei Libertines, come "Music When The Lights Go Out", "The Man Who Would Be King", "Don't Look Back into The Sun", "Can't Stand Me Now" e "Time For Heroes". A concludere alla grande "Bang Bang Your Dead", una delle canzoni più famose dei Pretty Things.
Dopo il concerto Barat è stato un po' in mezzo alla poca gente rimasta nel locale per poi andare alla console e iniziare il suo dj set che in 2 minuti ha riempito nuovamente il Lanificio.

Per concludere un piccolo video dell'inizio del concerto, quando ancora la situazione era tranquilla : D


...e il delirio


...e una nuova canzone, "So Long".

ANATOMIC FACTORY

Sono italianissimi [fiorentini per esattezza] e il loro way of style ci piace molto. Stiamo parlando di desgin ovviamente e alla Anatomic Factory la sanno lunga! Il loro primo lavoro autoprodotto Milk Gone bad, nato dalla collaborazione con il garphic desinger Bombo, è una lampadabustadilatte andatoamale modello americano che quando viene accesa lascia trasparire sulle proprie pareti delle flore batteriche divertentissime. 8 diverse muffe [60 euros each]. Lo stile in apparenza minimal ma molto particolare, se visto da vicino, caratterizza tutta la produzione di questo particolare team che vi raccomandiamo di approfondire.

RED RABBIT

Avete mai sognato di possedere un coniglio!??! Così quando vi sentite soli lo fate uscire dalla gabbietta e poi vi divertite a raccogliere in giro per casa tutte le simpatiche pallettine di cacca che vi lascerà come ricordo?!
C'è chi ha deciso di prendersene uno di colore rosso, così, oltre che pulirgli la cacca, ogni tanto gli rifà anche la tinta!!

Red Rabbit from Egmont Mayer on Vimeo.


WE MATCH ANY COLOR


Promettono di riprodurre e far rendere al meglio su stampa ogni colore al mondo esistente: dal rosa della Pantera più flemmosa del mondo, al celestino di Grande Puffo, persino quell'arancione di quel ciccione di Garfield(il gatto che più ho odiato e odio in vita..)
Bella trovata comunque, hanno spiattellato in giro per i muri i vostri beniamini, per far vedere che riescono realmente a riprodurre tutto, ma proprio tutto!




LILY ALLEN FUCK YOU

E' uscito da poco il nuovo irriverente video di Lily Allen,penso uno dei modi più buffi e allo stesso tempo decisi per mandare qualcuno a quel paese..non che la ragazzina tutto pepe made in England avesse bisogno di celarsi dietro una canzone, però non male l'idea del video in primo piano! Et voilà, a voi la visione.

Lily Allen from romain1981 on Vimeo.


AMORE E PSICHE


Sarà inaugurata sabato 27 giugno [0re 18] a Spoleto, nella Rocca Albornoziana, la mostra “Amore e Psiche. Storyboard di un mito”, all’interno del 52° Festival dei due Mondi.
Ideata e curata da Miriam Mirolla, autrice dell’omonimo libro edito da Electa, la mostra mette in scena la favola di Amore e Psiche come se fosse lo storyboard di un film, illustrandola con le opere di alcuni protagonisti dell’arte contemporanea che, nel testo di Apuleio, hanno trovato lo spunto per rappresentare temi come la visione e l’invisibilità, la conoscenza e l’inconoscibilità, il divieto e la sua infrazione, l’anelito all’immortalità, l’istinto di ricerca e il raggiungimento del piacere. Ad essere esposte sono le opere di importanti artisti come Matthew Barney, Gianfranco Baruchello, Vanessa Beecroft, Bernardo Bertolucci, Sandro Chia, Gino De Dominicis, Marcel Duchamp, Tracey Emin, Paola Gandolfi, Robin Heidi Kennedy, Jannis Kounellis, Sergio Lombardo, Richard Long, Fabio Mauri, Maurizio Mochetti, Donato Piccolo, Vettor Pisani, Kiki Smith, Cy Twombly.

Orario di apertura al pubblico dal 28/06: tutti i giorni dalle 9 alle 19.
La mostra si protrarrà fino al 30/08.



SHEPARD FAIREY'S LESSONS

Abbiamo già parlato del talento di Shepard Faireys, l'uomo che ha lanciato Hope, l'immagine più conosciuta dell'ormai attuale Presidente degli Stati Uniti d'America. Ora, a distanza di quella felice campagna elettorale e dei disguidi legali ad essa legati, a mr Fairey viene dedicata una pubblicazine di ARKTIP [rivista con cui collabora già da diverso tempo come illustratore]. In allegato a questa uscita dalla copertina a stencil [non ptevamo immaginare un formato migliore] c'è un video che circola per la rete a mo di spot per la rivista [70 dollars]. Accompagnato dalle note dei No Age il video segue il writer del South Carolina lungo la creazione di una delle sue famose opere secondo la sua famosa tecnica...

Shepard Fairey from Arkitip on Vimeo.


LO IED A TEATRO

L'Istituto Europeo del Design di Roma, meglio conosciuto come IED va in scena Venerdì 26 con la performance teatrale "L'uomo di fumo" tratta dal romanzo futurista Il Codice di Perelà scritto agli inizi del secolo scorso da Aldo Palazzeschi [poeta e padre del movimento letterario della Neoavanguardia].
Il testo, intessuto di ironia innocente e di amarezza, si presta a numerose interpretazioni, dalla critica radicale alla società del tempo a parallelismi religiosi a un’esaltazione poetica ed anarchica della leggerezza in contrapposizione alla pesantezza delle norme e delle istituzioni.
Lo spettacolo, ideato e coordinato da Marco Scolari [Regista] e Oscar Netto, vede la collaborazione di Alessandra Vanzi e Gustavo Frigerio e del musicista Mauro D’Alessandro [che esegurà dal vivo le musiche originali] oltre che di giovani attori e di tutto il corso triennale di Scenografia che ha curato l’allestimento scenico e i costumi.

Venerdì 26 giugno, ore 21.30 - Ingresso libero
Casa dell’Architettura - Acquario Romano
Piazza Manfredo Fanti, 47


BANKSY VS BRISTOL




Fino al 31 agosto, se volete, a Bristol, un'ora e mezza di trenino da Londra, c'è la personale di Bansky, presso il museo della sua città natale.
Niente male dire, visto che l'entrata e free e c'è tempo per vedere il tutto fino alla fine dell'estate!


Iphone 3G (as)S

Evvai!! Tim ufficializza i prezzi per l'iPhone 3G S.
Cioè, uno aspetta tanto e questo è il risultato!??!?
Signori, compratevelo voi...619€ per il 16gb, 719 per il 32! Un affarone è?!

JPGmag

Purtroppo non sarà poi così semplice trovarlo all'edicola sotto casa ma vale comunque la pena di parlarne anche grazie alle possibilità che può dare ai fotografi digitali. JPG magazine raccoglie foto su internet. Una community aperta a tutti simile a Flickr dove ogni utente può uploadare le proprie foto e votare quelle degli altri utenti con la differenza che le foto più votate finiscono tra le pagine del mag [ogni pubblicazione è monotmatica] con distribuzione in tutti gli Usa.

RADIOHEAD: A KID


Il 4 giugno è stato pubblicato per la prima volta in Italia [e in Europa] il primo testo critico dedicato interamente ai testi dei Radiohead, la band dell' Oxfordshire [England] di Thom Yorke & co. Il titolo prende spunto dal famoso album , Kid A, che agli albori del nuovo millennio stupì critica e fan proprio perchè il primo sperimentale della band, album che ci ha lasciato emozioni e canzoni indelebili come Idioteque e Optimistic. Ed è proprio di indelebili parole che si tratta in questo libro, pubblicato da Arcana, la migliore casa editrice italiana in fatto di musica. 540 pagine X 18,50 euros [ed una copertina discutibile] ma soprattutto uno studio approfondito di Gianfranco Franchi che ha tirato fuori da interviste, booklet, diari, siti web, dichiarazioni di artisti e colleghi, interpretazioni, storie e rivelazioni che stanno dietro ciascun testo [b-sides e inediti compresi]. Un lavoro "metodico" che , per nostra fortuna, non dimentica di lasciare gli originali intatti e di tradurceli a lato [come per la Poesia con la P]. Già in vendita, non potete lasciarvelo sfuggire!

GAME BOY SOUND

E' tempo di innovazione signori, basta con sti suoni fatti con strumenti, la chitarra è passata di moda, basta con i sintetizzatori, i programmi per mac e via dicendo! Ci sono strumenti che non potete neanche immaginare, alla portata di tutti..ad esempio, avete mai pensato di sparare i vostri bit tramite un gameboy?!? Parlo proprio del vecchio mattone grigio con tasti viola ( che gelosamente anche conservo, con tanto di cartucce di ogni tipo)!!! Proprio comprando una cartuccia, chiamata nanoloop, riuscirete a far uscire i vostri bit schiacciando i bottoni come meglio volete!
Provare per credere!


ARCTIC MONKEYS: AD AGOSTO IL NUOVO ALBUM

"HUMBUG" sarà il titolo del prossimo album degli Arctic Monkeys in uscita lunedì 24 Agosto (in Italia pare che uscirà venerdì 28).


E' già uscita la scaletta delle canzoni:

1) My Propeller
2) Crying Lightning
3) Dangerous Animals
4) Secret Door
5) Position Approaching
6) Fire and The Thud
7) Cornerstone
8) Dance Little Liar
9) Pretty Visitors
10) The Jewellers Hands

CALL CENTER: THE MOVIE

Tutti noi abbiamo avuto a che fare almeno una volta nella vita con questi strani e sconosciuti individui che ci chiamano, o che chiamiamo per offerte o risoluzioni di problemi. La professione più nuova del mondo diventa un cortometraggio divertentissimo sul mondo degli animali da cornetta: i centralinisti... Chi c'è dall'altra parte della cornetta quando chiedete infomrazioni sul vostro piano tariffario?! Chi è e come è fatto il tipo che vi chiama "per offrirvi l'offerta del momento!" ?? Inquetanti e divertenti supposizioni in questo cortometraggio diretto da Amyn Kaderali il filmaker vincitore del Martin Scorsese Young Filmaking Award pescato per la rete...Quando si dice Helpline...




podcART


Non abbiamo ancora parlato della migliore fonte d'informazione degli ultimi tempi. Che le mailing list fossero abbastanza efficaci lo si sapeva già ma poi c'è quel brutto rischio di tirarsi dietro milioni di bug e spam che intasano le caselle di posta... Troppo rischioso! Grazie di nuovo a mamma Apple il sistema dei Podcast apre una nuova frontiera, perchè più libeo, gratuito e interessante tanto da aver interessato praticamente tutti gli ambiti del contemporaneo, dalla moda all'arte alla musica all'informazione di tutti i generi. Grazie alle nuove generazioni di ipod il podcast diventa video e grazie al video la creatività e l'informazione [scelta arbitrariamente da ognuno] crescono maggiormente. Non stupitevi se curiosando nell'Apple Store troverete corsi di Photoshop [di cui vi consigliamo photoshop workbench] o di fotografia ... addirittura di cucina [meticoloso il podcast di Allan Bay]. Baz Luhrman ha voluto un vero e proprio documentario a puntate [Baz Luhrman: set to screen] sul making of del suo ultimo film Australia e sono molti i podcast dove potete vedere in anteprima i trailer originali dei film in uscita in tutto il mondo [come 29guide- the best of modern film and cinema]. La moda è in prima linea da Gucci a H&M [il cu podcast è molto ben fatto]. I canali che trattano di Arte organizzano vere e proprie retrospettive sulle esposizioni [vi consigliamo Exibart.tv e vernissage tv]. Entertainment? C'è anche quello! Dagli episodi a cartoni animati [Happy tree friends o Classic Animation] oppure selezioni di video curiosi o particolarmente divertenti [ad esempio Best of YouTube]. La lista potrebbe non finire... Meglio fermarci qui. Per ora.

NOCTULE

In uscita [telematica] il nuovo video tratto dal progetto elettroacusticovisuale dei Music Pushers brano centrale dello spettacolo far into the night un concerto/happening in cui gli schemi televisivi sul palco dialogano con i musicisti-performer. Presto in concerto

NOCTULE - Music Pushers videoclip from Music Pushers on Vimeo.


RADIO adidas Originals


adidas Originals ti regala la prima RADIO tridimensionale !
Un player a forma di scatola di scarpe adidas Originals in 3D con ben 800 brani attentamente selezionati sta aspettando solo di essere installato sul tuo PC !
Non aspettare oltre, dai inizio alla tua colonna sonora Originals !

myoriginalsound può essere scaricato gratuitamente dal sito adidas.com/it/originals , direttamente da myoriginalsound.com e dai blog più esclusivi !

KYOUEI DESIGN


Filosofia nipponica al servizio del design, un concetto stuzzicante per qualsiasi design addicted. Dove il design è l'incontro tra la forma e l'idea lo studio giapponese KYOUEI è davvero un must! Oggetti che trascendono il concetto classico legato alla forma mantengono la funzionalità aggiungendo ecosostenibilità.

BARBIE FOOT

Un pò una rivoluzione copernicana: che anche le donne giocano a calcio!? Ebbene sì era ora che ci rendessimo conto che il calcio non è appannaggio del patriarca votato al birrino freddo e al rutto libero... Ladies got their revenge grazie Chloe Ruchon che ha presentato questo rivoluzionario concept al DMY [International Design Festival] di Berlino concluso 4 giorni fa..

Celebrate Originality Award


Il concorso ha avuto un enorme successo, traducendo in cifre: 500 portfolio creativi inviati e 14.000 visitatori sul sito (da 56 paesi) in soli 2 giorni ! C'è tempo fino al 15 settembre per guardare e votare i lavori dei 15 finalisti: chi sarà il vincitore dipende dal pubblico, il secondo sarà deciso dalla giuria. Entrambi potranno vantarsi di avere il proprio lavoro pubblicato sia sul sito di Vice che su Vice Magazine.
Ma mentre il secondo esporrà il suo progetto alla Vice Gallery di Milano (con catalogo) il primo classificato starà girando tra le vie del centro sulla sua Polo nuova di zecca !


MINIMAL CD HOLDER


E' il porta cd-dvd più piccolo mai inventato, semplice nel concetto ma estremamente utile per quelli che hanno la scrivania invasa di cd e non sanno dove riporli. Contiene fino a 18 unità e ne evita il contatto e i graffi. Soooo cool! Il sonic, così si chiama "la cosa" è creato dallo studio inglese RECstand, [studio di cui sentiremo presto parlare!] e può essere acquistato , nella sua moltitudine di colorazioni, per soli 4,90 euro online.

NEW GIGS

Apprezziamo il recente lavoro dei primi [Franz Ferdinand] e molto meno il nuovo lavoro del secondo [Paolo Nutini] ma gli vogliamo bene lo stesso.




MARTEDI 24 NOVEMBRE 2009
RONCADE (TV) - NEW AGE

GIOVEDI 26 NOVEMBRE 2009
MILANO - ALCATRAZ

VENERDI 27 NOVEMBRE 2009
FIRENZE – SASCHALL

SABATO 28 NOVEMBRE 2009
ROMA - ATLANTICO

RAINY MUSIC


Visto che almeno da queste parti il tempo non è bello, e guardando fuori dalla finestra in questo momento vedo solo pioggia, vi consiglio... Se vi sentite in the mood for rain ecco una piccola flash app chiamata Raindrop Melody Maker: un piccolo sampler che vi offre 48 suoni campionati tutti ispirati alle tanto frequenti gocce di pioggia. Il RMM vi permette di creare dei piccli loop e mano a mano arricchirli... Non potete registrare i risultati purtroppo però se siete nervosi, tristi o in stati alterati della percezione potreste passare qualche buona mezz'ora in compagnia di questo gioiellino in Flash!

iPHONE 3Gs


Boom boom booooooom!!! Preparati i soldi che il 19 giugno è vicino, vicinissimo...

MUSIC TEE


Quella di unire musica e moda è un'attitudine, se non missione, molto contemplata sin dalla comparsa di un qualche sistema di comunicazione di massa. Oggi, ad inaugurare una nuova strada in tal senso, esce la Music Tee. Nata dalla collaborazione tra LnA [Lauren and April- brand californiano di tees] e Invisible Dj interessante sito di musica, sempre Californian-made, consacrato alla nobile causa di voler fondere musica e moda promuovendo allo stesso tempo interesasnti nuove ed eclettiche proposte in campo musicale provenienti da tutto il mondo [come Santigold; Chester French; Bitter:sweet e molti altri]. L'innovazione della Music Tee sta proprio nel fatto che ogni maglietta viene stampata con la cover di un disco, la tracklist, ed un codice url che permette di scaricare l'intero album nei due siti internet. Colpo di genio non porprio a basso costo [60 verdoni] ma sicuramente interessante e degno di finanziamenti da parte dei fashion addicted più esigenti.

WWDC 2009


Domani sera alle ore 18.00 italiane, si terrà il nuovo summit targato Apple, incontro obbligatorio per i fan della mela!! Nell'aria, da giorni ormai c'è la dicerica dell'uscita del nuovo iPhone, ma anche del nuovo sistema operativo Snow Leopard, che come recita lo striscione, è il sistema operativo più efficiente al mondo..Per chi volesse, la diretta più essere seguita tramite questo link, noi vi terremo aggiornati il più possibile..

TRAFFIC FREE FESTIVAL 2009



Traffic Free Festival, dopo aver registrato nelle edizioni precedenti l’eccezionale partecipazione di oltre 700.000 persone, è il più grande evento gratuito in Italia e con ogni probabilità su scala continentale.Le iniziative organizzate nell’ambito dell’evento si articolano intorno a una parola chiave: trasformazione. Lo stesso Traffic cambia, spostandosi dal Parco della Pellerina all’area verde adiacente la Reggia di Venaria Reale.Restano comunque postazioni nel centro di Torino, per mantenere aperto e vitale il collegamento fra Traffic e la città. A Palazzo Madama si tiene la prima esposizione italiana delle opere figurative di Antony Hegarty (con la presenza dell’autore), mentre la sezione cinematografica ha luogo come sempre presso le sale del Museo Nazionale del Cinema e la coda notturna del festival si dipana nel consueto scenario dei Murazzi del Po. E proprio nell’anno in cui il main stage del festival è fuori Torino, l’attenzione del festival verso la scena locale (musica, arte contemporanea e letteratura), simbolo della trasformazione postindustriale della città, viene potenziata da iniziative speciali. Ma in particolare vi è nella giornata inaugurale una proiezione del classico di Dario Argento Profondo rosso eccezionalmente sonorizzata in presa diretta da Claudio Simonetti, autore della colonna sonora.
Nel programma del festival spiccano le presenze di artisti che si esibiscono a Traffic in esclusiva nazionale. Anzitutto Nick Cave, a cui la direzione di Traffic dedica un’intera sezione tematica declinata su scala letteraria e cinematografica. Quindi i Primal Scream, punti di riferimento al crocevia fra rock e dance. E infine gli Underworld, pionieri della techno divenuti celebri ai tempi di Trainspotting, nell’occasione preceduti sul palco dalla nuova diva indie Santigold e seguiti da artisti italiani da esportazione come Crookers e Bloody Beetrots, protagonisti del party di chiusura.

Aggiungo solo, che io ci sono stato nel 2007, partendo con una punto bianco aziendale, senza aria condizionata e tutta di un fiato, per vedere live la sera stessa, un quarto d'ora dopo l'arrivo, i Daft Punk e dico che ne è valsa la pena...poi fate voi...

THE PAINS OF BEING PURE AT HEART


E' uscito da poco il loro album di debutto "The Pains Of Being Pure At Heart". Loro sono un quartetto di New York e la loro musica piacerà sicuramente agli amanti dello shoegaze e delle melodie inglesi anni '80.
Si erano già fatti conoscere nel 2007 con un EP e nel 2008 con due singoli, ma questo album che dura poco più di mezz'ora merita senz'altro di essere ascoltato.




CABLE DROP


Succede a tutti, che sulla scrivania dove abbiamo tastiera, modem,mouse, cavi iPod/iPhone, telefono fisso, tavoletta grafica, adattatore penne usb e via dicendo, vi sia una confusione terribile.
A volte si forma un gomitolo terribile di fili, che diventa di dimensioni mostruose, così il mouse non lo muovi più in là di 5 cm, la tastiera la tieni in mano e al telefono rispondi in ginocchio..
Per evitare tutto ciò, Greg Fulco ha inventato questi cable drop, in vendita qua. Buono no?

PSP GO!!


Signori, è da tempo che si vociferava un restyling in casa Sony a proposito della loro famosa console portatile, ed ora le vostre attese possono dichiararsi concluse.
E' stata infatti presentato oggi il nuovo modello di PSP, chiamato PSP Go; restyling molto più ciccione rispetto al precedente, apertura slide, bi.colore, dal nero al bianco che va tanto di moda, schermo più luminoso, giochi ancora più giochi e tasti veramente più tasti..la sua apertura è a slide, così con le vostre ditona ungerete solo lo schermo e non più anche i tasti.
Per una recensione seria, andate qua...io ci giocherò in autunno, quando uscirà.



Paris, mon amour!


Parigi [la capitale dell............a Creatività! Basta con questo AMOOOORE!] In due giorni di metro da prendere e incontri e tabelle di marcia c'è ben poco da perder tempo, ma per gli addicted del design, delle rarities e della creatività in tutte le sue forme la tappa da Colette è pressochè Obbligatoria [un pò come il Museè du Louvre o l'ascensore della Tour Eiffel]. Si scende alla piazza dell' Opèra, tempio della musica dove anche Bjork ha registrato il suo ulitmo dvd live, e poi ci si dirige verso Place Vendome che è tutta tempestata do store delle più grandi maison della terra... Passata questa bellissima piazza, un poco a sinistra c'è rue Saint-Honorè e al numero 213 il concept store per eccellenza! Non vi racconto troppo visto che l'argomento generale "colette" è già stato ampiamente dibattuto tra i post di questo blog ma aggiungo solo che quel che si dice in giro dello 'store con le palle' è vero e anche di più! Ieri ha inaugurato l'esposizione temporanea "Do you Cycle? Do you Recycle? Wecycle!" Un' interessante selezione di brand, artisti, designer-recycler che mettono in vendita le loro creazioni re-made. La vetrina principale, corredata di gorilla nero che vi invita ad entrare è stata preparata per l'esposizione di questi oggetti che vengono da ogni parte del globo e sono ovviamente acquistabili [quasi tutti a buon prezzo]. Tra le creazioni più interessanti vi segnaliamo quelle di TingLondon [che ricicla cinture di sicurezza per borse, amache e complementi d'arredo]; Graham Noble [dai portachiavi ai mousepad ricavati da vecchie schede madri di PC]; Hannah Lobley [fa tornare legno la carta in disuso e ci realizza anche tazzine da caffè!];Michelle brand [fantastiche creazioni in plastica]... FABULEUX!
Ecco qualche sito:
www.mewecycle.com
www.colette.fr
tinglondon.com
www.littlefly.co.uk
www.hl-web.net
www.michellebrand.co.uk

PS: quando vi presentano qualcuno a Parigi sono d'obbligo i due baci sulla guancia!... ineffetti un pò capitale dell'amore lo è!

I SHOT THE SERIF


Poster realizzato da Tom Gabor, semplicemente geniale...per chi non lo sapesse, a voi il serif..

CONCERTS


Sabato 21 novembre Bologna - Futurshow station
Venerdì 4 dicembre Torino - Palaolimpico
Biglietti in vendita su www.ticketone.it da Venerdi 12 Giugno.

VICOLO PAGLIA CORTA


Recuperano pezzi di tastiere di pc o mac, vecchi pezzi di lego e ne fanno spille, anelli, fermacapelli.
L'idea è semplice quanto creativa; io li ho conosciuti ad una fiera a Firenze sabato, sono di Bologna, giovani, simpatici e creativi.
Vi consiglio vivamente di fare un giro nel loro sito, per vedere cosa sanno fare con i vostri occhi.

NUOVO LP A GIUGNO PER I KASABIAN


"The West Ryder Pauper Lunatic Asilum" in uscita il prossimo 8 giugno (ma ovviamente già disponibile online : D ) sarà il terzo album dei Kasabian e arriva dopo il deludente "Empire". Il tema del disco è il West Riding Pauper Lunatic Asylum, ospedale psichiatrico nei dintorni di Wakefield, attivo tra il 1818 e il 1930.

I pareri di chi l'ha già ascoltato sono abbastanza discordi tra loro, quindi vi linko un video che metterà d'accordo tutti.






I Kasabian suoneranno in Italia il 30 agosto all'I-Day Milano Urban Festival con gli Oasis e i Kooks.

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes