RUBENS CANTUNI


E' da poco on.line il sito personale di Rubens Cantuni, meglio conosciuto come Tokyo Candies creatore di grafiche dal sapore orientale, con tanto colore e molto buongusto!! Le immagini, non ve le descrivo, non si può descrivere una grafica, la grafica va vista!! Vi dico solo, che non si parla di nazionalità svedese, inglese, olandese o est europea; è italiano, nato a Genova e se non vi bastasse, scrive anche sul blog dei nostri amici di KOIKOIKOI!!
Non vi resta che vedere il suo personal portfolio.

WIRED ITALIA


E' uscito oggi in edicola, ed è per la prima volta in italiano; vi sto parlando di WIRED, famoso magazine di tecnologia, che vi aiuta ad affiancarla alla vita di tutti i giorni. E' già più che famoso all'estero, mi sembra una bella iniziativa farlo arrivare anche nella terra dei cachi..in più, come promozione, l'abbonamento per 2 anni costa 19euro e qualcosa, contro i 96...io mi sono già abbonato, voi fate come vi pare!

SIMPSON NEW THEME

Consacrato negli anni, è diventato apputamento fisso per molti di ogni età; dopo pranzo e la sera prima di cena, di solito colonizzo la TV ed aspetto le puntate dei Simpson..siano esse nuove o vecchie, non cambia la sostanza!
Guardando però le puntate americane, sono rimasto sorpreso e contento, dell'innovazione che è stata portata: scordatevi la vecchia sigla, Matt Groening ne ha da poco commissionata una nuova, rivisitata quella vecchia e aggiunti nuovi personaggi...buona visione!


KAAPINS MORE THAN EVER

TSHIRT CONTEST


Nasce Fallint-shirt il primo concorso internazionale di idee. In collaborazione con l'Università degli studi di Firenze, il concorso è rivolto a designer, architetti, illlustratori, pittori e studenti under 40. L'idea è proprio quella di proporre il proprio progetto di t-shirt in totale libertà ed esprimendosi in prima persona, attraverso la propria individualità. Stile quotidiano, come quotidiana è la t-shirt e stile metropolitano, come metropolitana è la t-shirt [una delle più grnadi icone contemporanee legate alla street culture]. La missione è quella di rendere la t-shirt simbolo di unicità. Ai primi 6 selezionati un premio in denaro e la creazione della propria maglietta che verrà anche messa in vendita on-line. Deadline a fine Febbraio....tic tac, tic tac, tic tac...

Per info e bando di concorso www.fallintshirt.com

POLADROID

Make your own digital Polaroids, con questo software non avrete più bisogno dei rullini più costosi al mondo! Purtroppo dobbiamo ammettere che scattare Polaroid sta diventando sempre più probitivo rullini che superano i 10 euro nei normali negozi oppure sempre a caro prezzo dobbiamo ordinarli dalla germania o dalla cina. Insomma non va bene! Una delle macchine fotografiche più pop della storia che ha ispirato sia grandi artisti che famigliuole in vacanza sta diventando assai proibitiva. Ecco allora che rinunciando [ahimè] al romanticismo di portarsi dietro la famosa scatola di plastica possiamo ottenere lo stesso effetto ritoccando un pò le nostre foto digitali, il tutto grazie a POLADROID, software semplice e veloce, disponibile sia per Mac che per Windows. Poladroid è una vera e propria polaroid digitale. Non dovete far altro che trascinarci l'immagine desiderata e, dopo qualche istante, in seguito al classico rumore della pellicola che esce avrete una polaroid nel desktop che in pochi minuti si svilupperà dvanti ai vostri occhi! Provare per credere!

While i was writing this post i was listening to Headworms by Uzi & Ari

PHOTOSHOP DISASTERS



Per caso, Marion Cotillard ha due dita al posto sbagliato!? Non è capitato solo a lei! Siete schiappe con la computer graphic? Siete ancora convinti che Photoshop sia un problema insormontabile?! Tranquillizzatevi con questo blog, anche i grandi sbagliano! PhotoshopDisaster è un blog dedicato agli sfondoni della grafica in prima pagina, che siano copertine patinate oppure grandi cartelloni pubblicitari Dior. Quando il ritocco diventa TROPPO: dita in esubero, gambe al posto sbagliato,volti deformati all'inverosimile e compagnia bella. Tutte le brutture del mondo della comunicazione, un blog al quale partecipare attivamente suggerendo gli sfondoni grafici altrui.

LUCA SEI PER ME....IL NUMERO 1



Lo ammetto, è uno dei video più trash che abbia mai visto, ma cazzo se fa ridere! Spero che il post regga, il blog non è gestito solo da me..ahahahahahah!!

SANTINI MODERNI


Che i tempi siano cambiati è chiaro,esistono oramai un'infinità di religioni, da quelle ormai radicate da anni, alle nuove stronzate appena nate, quali la cabala, scientology, i devoti a chissà chi e via dicendo. Credo però, che questi nuovi santini ora in circolazione siano qualcosa di assurdo!! Cioè Biancaneve che ci dice come comportarci!?? O Skeleton che impone il suo credo a tutti i fedeli, o volendo la Morte Nera che ci confessa!! AHAHAHAH!
Che geni!



POSTER BOY


Poster Boy, Newyorkese della subway art, da poco arrestato, è il moderno Rotella in fatto di collages urbani. Ha una galleria virtuale su Flickr con milioni di contatti al giorno, alcuni video visuallizzatissimi su youtube. Con una semplice lametta da rasoio si aggira[va] per la rete metropolitana di New York per incontrare i milioni di quei cartelloni pubblicitari che ingannano l'attesa della gente in attesa del prossimo treno per con lo scopo di cambiargli eletteralmente i connotati. La tecnica è semplice quanto lo era la parola Dada per i primi che portarono il collage nei musei: con la lametta si incidono parti del cartellone per poi ricombinarle attaccandole su altri cartelloni in modo da modificare il significato dei cartelloni stessi. Nuovi significati, nuovi slognan formato gigante in giro per la città, anzi sotto. In molti erano stati attratti prima di lui dalla possibilità di agire sull'immagine pubblicitaria tra cu il conterraneo Mimmo Rotella che negli anni 50 aggirandosi per roma lavorava sulle locandine dei film togliendo sezioni di carta. Poster Boy lavora invece dentro l'immagine pubblicitaria servendosi della sua potenza comunicativa per sovvertirla a proprio piacimento cambiandone il messaggio. Ovviamente la sicurezza delle metro della grande mela non ha gradito, viste anche le ingenti somme di denaro che sborsano le aziende per gli spazi pubblicitari... quindi un polizotto in borgese se lo è arrestato fine della storia [?]. è stato istituito un indirizzo al quale scrivereposterboynyc2@hotmail.com in attesa del processo.

While i was writing this post i was listening to Civil War by Matmos

9



Prodotto da Tim Burton, frutto della visionarietà di Shane Acker, con le voci di Elijah Wood e Jennifer Connely sta per arrivare Nine. In uscita esattamente il 9/9/2009, non si conosce ancora molto ma c'è già il sospetto che diventi IL film di animazione dell'anno. Sulla scia di Wall-e arriva 9. Un esserino di Juta dagli occhi grandi ed un 9 disegnato dietro la schiena. Creato "perchè il nostro mondo sta per finire ma la vita deve andare avanti" spetterà a lui creare il futuro. In un mondo romanitcamente in rovina, lasciato vuoto da un genere umano che ,votato alla guerra, ha finito per autodistruggersi, 9 (Elijah Wood) dovrà affrontare burtoniani congegni robotico-giurassici con l'aiuto di alcuni suoi simili per sopravvivere. il film sarà co prodotto da Burton e Timur Bekmambetov (regista del recente Wanted). Creato da Shane Acker che diede vita a 9 ben quattro anni fa in un cortometraggio [di 2''] nominato all'Oscar nel 2006 e vincitore di numerosi premi. Studente di architettura votato alla computer graphic Acker è attualmente al lavoro nella fase di post produzione del film di cui potete avere un assaggio sul sito ufficiale che vi invitiamo a frequentare caldamente. Tra le altre voci presenti nella pellicola Christopher Plummer, John C.Reilly e Martin Landau mentre la colonna sonorà è affidata in parte a Coheed and Cambria, band rock/metal d' oltreoceano [nel trailer potete già ascoltare il brano Welcome Home]. We can't stand the wait!


While i was writing this post i was listening to The Opposite Side of the Sea by Oren Lavie

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails
 
INK è un blog nato per informare riguardo la sfera del design, della grafica e dei nuovi oggetti//usi//costumi di tendenza.
Oltre all'informazione vera e propria, INK vuole diventare una vetrina ed un aiuto concreto per tutti coloro che si vogliono esprimere e cercano uno spazio dove far vedere la loro creatività.
Cerchiamo di accontentare tutti, da stilisti, a designer, grafici, o semplicemente ideatori di nuovi oggetti da fashion victims.

Copyright © 2009 INK All rights reserved.
Converted To Blogger Template by Anshul Theme By- WooThemes